“Chi è generoso diventa ricco, chi disseta sarà dissetato.”
Proverbi 11:25

È la nostra famiglia:
aiutiamola.

1+1
Insieme per la famiglia

Per ogni euro che la Chiesa Italiana riuscirà a raccogliere la Divisione Intereuropea donerà 0,50€*.

Questo permetterà alle nostre Chiese di destinare maggiori risorse al mantenimento dei luoghi di culto, nel rispetto della dignità di chi li frequenta, e all’opera di evangelizzazione.
*fino a un massimo di 2.000.000 di euro.
Pagare i debiti contratti per i luoghi di culto (Ellen G. White)

Mi rallegro con voi per la vostra decisione di pagare tutti i debiti relativi ai vostri luoghi di culto. Si sarebbe potuta risparmiare un’ingente somma se ogni anno ci si fosse impegnati in questa direzione. Non c’è ragione perché i nostri luoghi di culto continuino, anno dopo anno, a sopportare il peso dei debiti. Se ogni membro di chiesa compie il suo dovere con spirito di rinuncia e sacrificio in favore del Signore, a cui appartiene per diritto di riscatto, affinché la sua chiesa venga allegerita dai debiti, onorerà Dio.
Le grandi istituzioni, che sono strumenti a disposizione di Dio, non devono indebitarsi. Ogni anno ingenti somme sono spese per gli interessi dei debiti. Se questo denaro fosse utilizzato per estinguere il debito, non sarebbe necessario impegnare somme considerevoli per pagare gli interessi… (Ellen G. White, Lettera 52, 1897)
Se mettete il Signore al primo posto e comprendete che i debiti che gravano sulla sua chiesa lo disonorano, Egli vi benedirà. (Ellen G. White, Manoscritto, 116, 1897)

1° obiettivo da raggiungere: 400.000€

a cui la Divisione Intereuropea aggiungerà 200.000 €

  • totale raccolto 41,2% 41,2%
Contributo Chiesa Italiana

Fondi raccolti € 191.525,18

    Contributo Divisione Intereuropea

    sui fondi raccolti € 95.762,59

    Nota

    del contributo della Chiesa Italiana sui fondi raccolti, € 50.000 sono stati già versati per abbattere il mutuo

    Contributo Chiesa Italiana

    Rate versate € 1.051.408,57

    Contributo Divisione Intereuropea

    sulle rate versate € 525.704,29

    Nota

    del contributo ricevuto dalla Divisione Intereuropea sulle rate versate, € 290.000 sono stati già versati per abbattere il mutuo

    Entità del
    Mutuo

      Legenda

      € 6.743.074,90: valore iniziale mutuo
      € € 1.391.408,57: capitale versato ad oggi
      € 5.351.666,33: capitale residuo

      Fondo per evangelizzazione ed edilizia ecclesiastica

      Legenda

      € 16.809,06: importo per finanziare i progetti
      € 10.000,00: importo progetti finanziati
      € 6.809,06: importo disponibile per progetti

      Chi ha deciso di sostenere la nostra Chiesa

      dati aggiornati al 31 gennaio 2020

      Chiese

      chiese in cui almeno 1 membro ha donato

      Operai

      dipendenti

      Pastori

      Singoli membri

      Progetti di evangelizzazione/edilizia ecclesiastica finanziati

      Nome progetto

      Manutenzione copertura chiesa

      Consolidamento strutturale chiesa

      Adeguamento impianto riscaldamento chiesa

      Rifacimento copertura chiesa

      Adeguamento impianto elettrico  chiesa

      Importo finanziato

      € 2.000,00

      € 2.000,00

      € 2.000,00

      € 2.000,00

      € 2.000,00

      Località

      Bolzano

      Verona

      Torino

      Sciacca

      Bari

      Periodo

      Anno 2019

      Anno 2018/2019

      Anno 2019

      Anno 2020

      Anno 2019

      Per aiutare anche tu
      la nostra famiglia puoi donare:

      in Chiesa

      tramite la tua busta delle decime e delle offerte indicando «insieme per la famiglia»;

      in busta chiusa anonima durante la raccolta delle offerte sempre indicando «insieme per la famiglia»

      IPF
      all’Unione

      con bonifico sul conto corrente bancario di Banca “Intesa San Paolo”:
      Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste
      del 7° Giorno
      IBAN IT67 J030 6909 6061 0000 0150 036
      SWIFT/BIC: BCITITMM
      Causale: «insieme per la famiglia»

      oppure attraverso una donazione online

      “Ciascuno dia quindi il suo contributo come ha deciso in cuor suo,
      ma non di malavoglia o per obbligo, perché a Dio piace chi dona con gioia”
      (2 Corinzi 9:7 Tilc)

      Perché la nostra Chiesa ha deciso di attivare questo progetto?

      Perché attraverso questa raccolta straordinaria si può abbattere il mutuo che la Chiesa ha contratto con le banche, DIMINUENDO così gli interessi e svincolando delle risorse importanti.

      Se non ce ne occupiamo cosa succede?
      La Chiesa onorerà comunque il mutuo con le banche, ma non avendo un risparmio sui tassi di interesse avrà meno fondi da destinare al mantenimento dei luoghi di culto e all’opera di evangelizzazione.
      Se ce ne occupiamo cosa succede?
      È un’opportunità tangibile attraverso l’investimento che la Chiesa farà per i luoghi di culto e l’evangelizzazione.
      Presupposti e garanzie
      • La situazione attuale è assolutamente eccezionale e straordinaria.
      • Non si è verificata mai prima di ora e non si verificherà di nuovo in futuro, perché tutelati da statuti sul futuro.
      • Inoltre esiste una pianificazione chiara di come abbattere il mutuo (che sarà in ogni caso estinto).
      I valori
      • La Chiesa Avventista è una grande famiglia che vuole occuparsi di te, come tu ti occupi di lei.
      • E la nostra famiglia è più della somma di singoli membri. Ogni giorno si prende cura della dimensione di ogni persona.
      • Così come ogni singolo contribuisce per rendere possibile quella dimensione comunitaria di chiesa uguale famiglia.
      10’000 membri
      10000 membri
      1 chiesa
      1 chiesa
      1 opportunità
      1 opportunità

      Richiedi
      informazioni

      Leggi l'informativa sulla privacy

      Ricevi un
      promemoria

      sulle diverse modalità con cui puoi sostenere anche tu la nostra chiesa.

      Leggi l'informativa sulla privacy

      Per consentirti la migliore esperienza di navigazione, abbiamo configurato il nostro sito internet in modo da consentire i cookie. Continuando la navigazione, acconsenti all'uso degli stessi. Leggi di più

      Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

      Chiudi